logotestata1
Paola Bocale è professoressa associata in Slavistica all’Università degli Studi dell’Insubria, dove insegna Lingua e Linguistica Russa. Specialista della storia culturale e linguistica della Crimea, ha documentato i processi di rivitalizzazione delle lingue minoritarie nella penisola. È autrice di numerosi studi sulla morfosintassi e la pragmatica delle lingue slave e di indagini sociolinguistiche sulle lingue dei migranti slavi in Italia e delle comunità italofone nell’Europa dell’Est e balcanica. È tra i co-fondatori e, attualmente, vice-direttrice del Centro di ricerca sulle Minoranze (CERM) e co-direttore scientifico della collana “Quaderni del CERM”. 

Info sui Cookie

Questo sito utilizza cookie per migliorare l’esperienza di navigazione e per fornire servizi in linea con le preferenze degli utilizzatori. Per maggiori informazioni o per negare il consenso ai cookie, cliccare sull’informativa sui cookie. Chiudendo questo banner si acconsente all’uso dei cookie.